Come creare nuovi giochi riciclando vecchi oggetti

19 Giu 2020

Come creare nuovi giochi riciclando vecchi oggetti

In questo difficile periodo in cui i decreti a tutela della popolazione italiana contro il tristemente ormai famoso COVID-19, meglio conosciuto come “Corona Virus”, ci costringono a rimanere al sicuro nelle nostre case, è indispensabile cercare di trovare qualcosa da fare.
Per tutte le famiglie con bambini poi è ancora più importante perché inventarsi qualcosa di nuovo da fare ogni giorno è diventata una vera e propria sfida.
Abbiamo quindi pensato di suggerirvi alcune idee da mettere in pratica sin da subito per creare nuovi giochi per i vostri bambini.

Gli argomenti trattati sul nostro blog cercano sempre di riportare l’attenzione all’ambito dell’ecologia, e quindi a come sostenere l’ambiente in tutte le attività che svolgiamo quotidianamente. L’argomento di oggi non fa eccezione: vi proponiamo infatti come riciclare materiali destinati allo smaltimento realizzando oggetti e giocattoli con i vostri bambini.
Un’attività divertente e molto educativa che vi aiuterà ad occupare il loro tempo.

Vediamo come fare…

3 Giocattoli con materiale riciclato: come fare

Acchiappa la palla

Occorrente:

  • 1 Bottiglia di plastica
  • Forbici
  • 1 Barilotto delle sorprese kinder
  • Spago
  • Pennarelli

Procedimento:

Prendete una bottiglia di plastica e tagliatela sulla parte superiore. Prendete poi le forbici e fatevi fare dai vostri genitori due piccoli fori, uno sul tappo della bottiglia e uno sul contenitore della sorpresa del vostro ovetto Kinder.

Successivamente prendete lo spago e legatene un lato alla bottiglia e l’altro al barilotto, inserendo lo spago nei fori fatti in precedenza e facendo alle estremità dello spago, alcuni nodi in modo che non fuoriescono dal foro.

Ora non vi resta che prendere i pennarelli colorati e scatenare la vostra fantasia colorando la bottiglia e il barilotto creando delle vere opere d’arte.

Adesso è arrivato il momento di giocare, lo scopo del gioco è quello di lanciare con una rotazione veloce il bussolotto fissato ad un estremità dello spago verso l’alto, cercando poi in seguito di fare canestro nella bottiglia che avete in mano.

Gattino con rotoli di carta igienica

Occorrente:

  • Rotoli di carta igienica finiti
  • Forbici
  • Colla Stick
  • Tempere

Procedimento:

Prendete il primo rotolo di carta igienica e mettetelo in orizzontale, questa sarà la testolina. Piegate e incollate entrambi i lati cavi del rotolo di carta cosi da chiuderli usando al colla stick.

Prendete poi il secondo rotolo di carta igienica, piegate e incollate sempre entrambi i lati e andate ad incollare il secondo rotolo alla testa del gattino, cosi facendo otterrete il corpo del gatto.

Ora non vi resta che creare le orecchie, gli occhi il musetto e la coda ritagliandoli da un altro rotolo dopo averli disegnati, per la coda possiamo usare anche un pezzetto di spago o di filo colorato..

Per finire la nostra opera d’arte, prendiamo le tempere e coloriamo tutto come più ci piace; ora che abbiamo visto come riutilizzare i rotoli di carta igienica, possiamo dare libero sfogo alla nostra fantasia e dare vita a mummie mostri e altri simpatici animaletti per creare la nostra collezione speciale!

riciclare tappi di plastica

La Trottola con tappi di plastica e cartone

Occorrente:

  • Spiedini di legno
  • Tappi di bottiglia
  • Punteruolo
  • Colla attacca tutto
  • Cartoncino, carta o cartone
  • Pennarelli o tempere

Procedimento:

La prima cosa da fare per iniziare è quella di prendere i nostri spiedini di legno e tagliarli a metà, in modo da renderli più corti.

Chiedete ora ad un adulto di farvi un forellino nel centro di due tappi di plastica. Ritagliate una forma rotonda (o un altra forma a seconda di cosa vi suggerisce la vostra fantasia) dal cartone, se non avete cartone vanno bene anche carta o cartoncino.

Prendete ora il dischetto di cartone e fategli un foro piccolo precisamente nel centro, inserite il dischetto tra i due tappi in modo che i fori siano allineati e infilate lo spiedino nei fori per fissare tutto, per assicurarvi che lo spiedino non scivoli via dai tappi utilizzate un po’ di colla attacca tutto.

Per finire ora non vi rimane che decorare la vostra trottola colorando il dischetto di cartone con pennarelli oppure delle tempere!

Conclusione

Riciclare materiali per creare oggetti e giocattoli è un’attività divertente ed educativa che come limite ha solo la vostra fantasia. Le cose che si possono fare sono tantissime e prossimamente, vi daremo altri consigli su come creare altri splendidi oggetti con i vostri bambini.

Se invece avete dubbi su come smaltire correttamente i vostri rifiuti, date un occhiata a questi altri nostri articoli: Cosa mettere nei cassonetti dell’indiferenziata oppure Come fare correttamente la raccolta differenziata.

Se leggendo gli altri articoli hai ancora degli interrogativi su dove vadano smaltiti alcuni rifiuti, prova a consultare il nostro riciclabolario!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *