Ferragosto: festeggiamenti ecosostenibili

6 Ago 2020

Ferragosto: festeggiamenti ecosostenibili

A Ferragosto si sa, la festa in spiaggia o la grigliata in giardino sono all’ordine del giorno, e all’inquinamento non ci pensiamo molto. Questo non significa che se l’ambiente sta vivendo una drammatica emergenza climatica sia per colpa dei festeggiamenti di Ferragosto, ma di certo tutti noi non ci accorgiamo di quanti comportamenti poco sostenibili compiamo.
E’ proprio durante i festeggiamenti che ognuno di noi assume comportamenti errati verso l’ambiente, anche senza accorgersene, forse complice il fatto di potersi rilassare almeno per un giorno.

Cerchiamo di vedere quali possono essere i festeggiamenti ecosostenibili da attuare a Ferragosto, con l’obiettivi di passare una giornata all’insegna dell’ecosostenibilità.

Consigli utili per un Ferragosto ecosostenibile

A Ferragosto sembra non si possa proprio evitare di festeggiare con una bella grigliata (al mare o in montagna), delle birre fresche e circondati da amici e parenti. E come dire di no ad una bella giornata in compagnia di buon cibo e affetti?! La voglia di trascorrere, finalmente, una giornata in totale spensieratezza è impossibile da frenare ed è così che poi non si fa più caso all’ambiente..
Ma attenzione: in un solo giorno possiamo davvero commettere tanti comportamenti non ecosostenibili, senza nemmeno accorgercene.

Ecco quindi 5 consigli utili per ridurre gli errori:

  1. quando vai a fare la spesa per la grigliata o il pranzo di Ferragosto cerca di comprare solo il necessario, tenendo conto degli inviati. Ricorda che la maggior parte del cibo acquistato spesso finisce nel bidone.
  2. scegliere stoviglie biodegradabili per evitare di utilizzare enormi quantità di plastica
  3. se possibile, scegliere prodotti biologici e a km0 che sicuramente hanno un impatto ambientale decisamente minore rispetto agli altri
  4. utilizza bottiglie di vetro, per ridurre l’utilizzo di plastica. Se puoi porta con te borracce o bottiglie riutilizzabili.
  5. utilizzare scatole di cartone come bidoni, mettendo il giusto sacchetto, per fare la raccolta differenziata. Non disperdere su spiaggia, o prati, i residui dei tuoi festeggiamenti e soprattutto non dimenticare di differenziare. ( Se hai dubbi su dove conferire certi rifiuti, consulta il nostro Riciclabolario)

Conclusioni

Le soluzioni per festeggiare un Ferragosto ecosostenibile esistono e dobbiamo cercare di intraprenderle. Ogni piccola azione sbagliata, sommata ad altre migliaia di piccole azioni sbagliate possono a lungo andare provocare grandi danni al nostro Pianeta.
Con questo non vogliamo dire che non si deve più festeggiare, ma che anche quando ci si diverte possiamo farlo in maniera responsabile.

Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *