San Valentino: 5 idee per un regalo sostenibile

8 Feb 2021

San Valentino: 5 idee per un regalo sostenibile

Un dono indimenticabile e amico dell’ambiente: ecco il nuovo trend per San Valentino. Qui trovate 5 idee per un regalo sostenibile.

Trascorrere un San Valentino sostenibile è possibile, le idee non mancano. Bastano infatti piccoli accorgimenti per trasformare la giornata dedicata agli innamorati in cui pacchetti da scartare, scatole di cioccolatini, bouquet che presto appassiscono sono i protagonisti indiscussi, in una festa eco-friendly con un meraviglioso e originale regalo sostenibile.
L’amore deve essere celebrato, certo, ma perché sempre a discapito dell’ambiente? 

Ecco quindi 5 idee per rendere il 14 febbraio, con un po’ di attenzione e creatività, una ricorrenza dell’amore che pensa anche al cambiamento climatico.

1. Regalare un’esperienza

Cosa c’è di più bello e romantica di regalare un’esperienza, un momento da trascorrere insieme creando nuovi ricordi da tenersi stretti? Ecco perché, invece che trovare un regalo dell’ultimo minuto tanto per farlo, sicuramente incartato con kg di carta e plastica, è meglio pensare a “qualcosa da fare insieme”, ad un regalo davvero sostenibile.
Non fossimo in zona gialla e in un periodo davvero difficile le esperienza da fare insieme sarebbero più numerose, ma una bella passeggiata in montagna, una visita virtuale ad un museo, due passi in riva al mare, pranzare in un ristorante da cui godere di una vista mozzafiato, un bel giro in bicicletta su una pista ciclabile magari affacciata sul mare.

2. Bigliettini fai-da-te

Per chi non vuole rinunciare alla tradizione del bigliettino d’auguri per San Valentino, la soluzione è diy (do it yourself), cioè fai-da-te, di certo con alcuni accorgimenti. Primo fra tutti utilizzate carta riciclata: prendete vecchi sacchetti di carta, giornali o riviste e realizzate biglietti originali.

Se vi sentite bloccati potete anche comprare bigliettini già fatti, purché realizzati con carta proveniente da foreste sostenibili, troverete queste  sigle Fsc o Pefc.

3. Piantare un fiore

Invece che regalare il solito mazzo di fiori recisi, scontato e poco duraturo che di certo non strizza l’occhio all’ambiente, perché non scegliete di piantare un bel fiore in giardino o in un vaso? Un simbolo duraturo del vostro amore, che mette radici come state facendo voi con la vostra dolce metà: ecco un vero regalo sostenibile per San Valentino!

Di certo è un’idea romantica, magari accompagnata da una bella lettera rigorosamente di carta riciclata. Se poi volete proprio stupire il/la vostr* partner scegliete un fiore che simboleggi l’amore: rose, narcisi gialli, orchidea. Potete anche comprare i semi/ talea e farlo insieme.

4. Sostenere una causa

Regalate qualcosa di utile per l’ambiente, sostenere una causa ci fa sentire parte attiva in questa lotta contro il cambiamento climatico.
Un regalo sicuramente sostenibile per San Valentino è quello di aiutare il Pianeta; e di iniziative di questo tipo ce ne sono davvero tante, avete solo l’imbarazzo della scelta. Ve ne suggerimento tre:
Piantando: acquistando una delle loro piante è possibile sostenere concretamente iniziative impegnate nella tutela del pianeta;
Addotta un alveare: adottando un alveare si riceverà ogni anno miele fresco e biologico e si salveranno migliaia di api che come sappiamo stanno letteralmente scomparendo;
4Ocean: comprando i loro prodotti ( braccialetti realizzati rigorosamente con plastica riciclata) si può contribuire a salvare gli Oceani e tutti i loro abitanti

5. Relax casalingo

Rimanere a casa per festeggiare è sicuramente una scelta green, un regalo sostenibile: non si utilizza l’automobile per spostarsi, si cucinano piatti biologici e a Km 0, ci si dedica molto di più all’altra persona. Di certo durante questo periodo di lock-down siamo stati molto in casa, è vero, ma per certi versi le serate migliori sono quelle in cui possiamo decidere tutto noi: cosa mangiare, cosa bere, cosa guardare in TV. E’ più semplice comprare un vino realizzato da cantine locali ed ecologiche, mangiare prodotti a KM 0 coltivati in aziende agricole che rispettano gli standard bio e che quindi hanno a cuore il futuro dell’ambiente.
Scontato dirlo: a fine cena attenzione alla raccolta differenziata! Se hai dubbi consulta il nostro Riciclabolario.

Inoltre, in casa è più facile lasciarsi andare a discorsi profondi e coccole..

Tag: